lunedì 17 agosto 2015

quarto giorno di preghiera per la famiglia

Ci uniamo alla preghiera del Rosario per la famiglia promossa da www.54days.org. Qui la traduzione in italiano:

SANTA MADRE DI DIO, PREGA AFFINCHE’ RICEVIAMO IL DONO DELLA FEDE!

ROSARY PRAYER INTENTIONS: Per la famiglia, il matrimonio, la pace, la santità della vita umana, la libertà religiosa e le vostre intenzioni personali

ROSARIO-Glorioso

GOD'S WORD
“La fede è fondamento di ciò che si spera e prova di ciò che non si vede" (Ebrei11,1).

PAROLE DEGLI EROI
“Per uno che ha fede, nessuna spiegazione è necessaria. Per uno che non ha fede, nessuna spiegazione è possibile.” S. Tommaso d’Aquino

MEDITAZIONE
Le virtù teologali fondano, animano e caratterizzano l'agire morale del cristiano. Esse informano e vivificano tutte le virtù morali. Sono infuse da Dio nell'anima dei fedeli per renderli capaci di agire quali suoi figli e meritare la vita eterna. Sono il pegno della presenza e dell'azione dello Spirito Santo nelle facoltà dell'essere umano. Tre sono le virtù teologali: la fede, la speranza e la carità.86(CCC 1813).
La fede è la virtù teologale per la quale noi crediamo in Dio e a tutto ciò che egli ci ha detto e rivelato, e che la Chiesa ci propone da credere, perché egli è la stessa verità. Con la fede « l'uomo si abbandona tutto a Dio liberamente ».87 Per questo il credente cerca di conoscere e di fare la volontà di Dio. « Il giusto vivrà mediante la fede » (Rm 1,17). La fede viva « opera per mezzo della carità »  (CCC 1814).
Il discepolo di Cristo non deve soltanto custodire la fede e vivere di essa, ma anche professarla, darne testimonianza con franchezza e diffonderla: « Devono tutti essere pronti a confessare Cristo davanti agli uomini, e a seguirlo sulla via della croce attraverso le persecuzioni, che non mancano mai alla Chiesa ».8 (CCC 1816).
La nostra fede deve essere completa. Ni sottomettiamo completamente il nostro intelletto e la nostra volontà a Dio. La nostra fede dunque illumina la nostra vita quotidiana. La nostra razza decaduta eredita dai suoi progenitori una propensione al peccato, ma il nostro costante obiettivo deve essere vivere come la  santa madre Chiesa insegna. Cerchiamo di vivere seguendo le virtù cardinali e teologali. Evitiamo con consapevolezza i sette peccati capitali. Andiamo al Santo Sacrificio della messa ogni giorno se possibile, o, almeno, ogni domenica. Andiamo alla confessione ogni settimana se possibile,o, almeno, una volta al mese. Abbiamo fede che la chiesa cattolica possiede l’autorità di Cristo nell’insegnare a prepararci per il cielo (Fr. John Hardon, Dizionario Cattolico Moderno).

PER LA TUA SANTA E IMMACOLATA CONCEZIONE, O MARIA, LIBERACI DAL MALE. AMEN

Nessun commento:

Posta un commento