sabato 26 novembre 2016

E'arrivato il tempo di attirare verso di noi l'Amato

Al tramonto di questo giorno comincerà il tempo di Avvento, il tempo in cui noi cristiani ci prepariamo in maniera più intensa alla venuta del Signore Gesù.
L'Avvento è un tempo estremamente interessante non solo dal punto di vista liturgico. Esso, infatti, possiede delle caratteristiche che ci permettono di entrare in una relazione profonda con le luci e le ombre della nostra interiorità, con le luci e le ombre dell'universo e con i segni di presenza della vita che esistono in natura malgrado tutto sembri morto.

Noi, quest'anno, ci siamo concentrate su un elemento caratteristico dell'avvento che è la Corona e sul messaggio di crescita personale che da essa proviene. Innanzitutto, spinte da un bellissimo passaggio della Lettera enciclica "Laudato si"in cui Papa Francesco dice: "...tutte le creature sono connesse tra di loro, di ognuna deve essere riconosciuto il valore con affetto e ammirazione...", siamo entrate in contatto profondo con la Corona: con la sua forma, con i suoi colori con le piante che la compongono e con la luce. Ciascuno di questi elementi, che vi ho elencato, ci ha detto qualcosa di noi, di ciò che siamo e del nostro potenziale, di ciò che vogliamo essere. Ci siamo accorte che il nostro desiderio archetipico di richiamare la luce non è unilaterale. La Luce stessa, che per noi è Dio, viene a noi e nella luce tremolante di una candela comincia il cambiamento, il rinnovamento, la conversione.
Poiché la relazione è uno scambio, non volevamo solo ricevere dalla natura, ma anche dare. Volevamo prenderci cura di questo pianeta, come, da sempre, questo pianeta si è preso cura di noi. Abbiamo aderito ad una iniziativa molto interessante che, in tutto il mondo, i cristiani delle diverse confessioni stanno facendo per "guarire la terra". E' un gesto semplice: sostituire una lampadina tradizionale con una lampadina ecologica per ogni candela di Avvento che viene accesa con l'intenzione di purificare ciascuno dei quattro elementi del pianeta.
Infine, poiché l'avvento è tempo di profezia, abbiamo invitato tutti i partecipanti ad essere profeti, annunciatori del cambiamento e della crescita che in ciascuno accade durante i nostri incontri. In queste settimane, troverete sulla pagina Facebook del Centro (Centro per la guarigione della famiglia e della coppia) le testimonianze di cosa avviene dentro di noi durante questi momenti di crescita e sviluppo personale e del nostro incontro con la Luce, con Dio che viene in noi.
Buon Avvento!!!
Maranathà, vieni Signore!

Nessun commento:

Posta un commento